Filtri antivirali e antibatterici (anche covid-19) per spirometri Mir

gallery image
gallery image
gallery image
gallery image
gallery image
gallery image
gallery image
gallery image

Filtri antivirali e antibatterici (anche covid-19) per spirometri Mir

Filtri per spirometri MIR Antivirali e Antibatterici con terminale anatomico. In seguito al diffondersi del contagio da Sars-Cov-2 le protezioni antivirali sono diventate indispensabili soprattutto per un esame come la spirometria. Questi filtri venduti in confezioni da 100 garantiscono la massima protezione ai pazienti
Marca:
Mir
Condizioni:
Nuovo
109€ 99 + iva (132.98€ 120.78€)
Spese di spedizione gratuite sopra i 150€
Tags
mir
Tags
mir
Filtri antivirali e antibatterici per tutti gli spirometri MIR con terminale paziente anatomico incartati singolarmente e venduti in confezioni da 100.
​​​​​​​

​​​​​​​Per proteggere al massimo il paziente da contagi virali e dai batteri i boccagli monouso non bastano. L’unica certezza di protezione viene data dai filtri antibatterici e antivirali. Questa sicurezza deve essere assolutamente garantita in questo periodo di diffusione del virus Covid-19 per proteggere la salute del paziente ma anche per proteggere voi stessi da un punto di vista legale. I filtri sono gli unici strumenti che garantiscono il blocco di agenti patogeni e virali dalla turbina alla bocca del paziente.

Perché i semplici boccagli monouso di cartone non bastano e vi servono i filtri per spirometri MIR Antivirali ?

I boccagli monouso in cartone normalmente utilizzati durante le spirometrie non bastano, questi infatti non proteggono dai virus. L’unico modo per preservare i pazienti dalla possibilità di entrare in contatto con il virus è utilizzare i filtri antivirali e antibatterici.

La spiegazione per questa inefficacia del boccaglio è semplice: il primo paziente che utilizza lo spirometro con il boccaglio non avrà problemi, sarà protetto, a partire dal secondo questa protezione viene meno. Quando il paziente infatti espira nel boccaglio, non avendo quest’ultimo alcun sistema di filtraggio, tutti i virus e i batteri si depositano sulla turbina e sulla sua rete. Quando il secondo paziente inspirerà durante la spirometria i virus e i batteri depositati sulla turbina potranno entrare in contatto con la sua bocca e causare il contagio.

 La turbina dovrebbe essere pulita e disinfettata ad ogni utilizzo ma sappiamo che non questa eventualità non è possibile e quindi l’unica soluzione possibile rimangono i filtri antivirali e antibatterici monouso. I filtri antivirali e antibatterici per spirometri MIR sono stati testati e la loro membrana è in grado di filtrare il 99,99% di tutti gli agenti patogeni.
​​​​​​​

Filtri per spirometri MIR contro il Covid-19

In questo momento tutti gli sforzi sanitari sono volti a fermare il contagio del virus Sars-Cov-2 e quindi è nostro dovere attuare tutte le procedure necessarie a proteggere i pazienti dall’epidemia. L’unico modo in caso di spirometria come abbiamo visto è l’utilizzo dei filtri antivirali e antibatterici per spirometri MIR.

Secondo le ricerche sul nuovo Coronavirus è stato misurato che le dimensioni di quest’ultimo siano di 0,1-0,05 micron. Le particelle utilizzate nei test sull’efficienza antivirale dei filtri per spirometri MIR sono di 0,027 micron (PHI X174). Il coronavirus risulta quindi molto più voluminoso delle particelle su cui viene testato il filtro antivirale e antibatterico che quindi garantisce senza dubbio protezione dallo stesso.

New Tab Content

Filtri antivirali e antibatterici compatibili con tutti gli spirometri MIR in commercio.

I filtri antibatterici e antivirali sono utilizzabili con tutti gli spirometri MIR in commercio, dagli spirometri usb Mir minispirMir spirodoc e Mir spirobank agli spirometri con stampante Mir Spirolab I, Mir Spirolab 2, Mir Spirolab 3 e Mir Spirolab new.

Recensioni
  • Recensioni ()
Recensisci
  • Domande frequenti ()